Cerca nel Blog

Archivi del mese: luglio 2013

Scritto il alle 09:21 da cmcmarkets

I dati di mercato in arrivo e le decisioni e dichiarazioni di Fed e Bce in uscita nei prossimi giorni hanno congelato l’attività dei mercati finanziari durante la sessione asiatica e americana. Le quotazioni sono rimaste stabili, le valute si … Continua a leggere

Scritto il alle 11:52 da cmcmarkets

Nella settimana della Federal Reserve e Bce, nonché dei non-farm payrolls l’euro-dollaro potrebbe muoversi verso l’alto, in particolare se il “tapering” verrà percepito come più lontano dai mercati. Settimana importante quella iniziata oggi. La riunione della Federal Reserve, che inizia … Continua a leggere

Scritto il alle 09:02 da cmcmarkets

Le notizie in arrivo dall’Asia hanno dato un’intonazione negativa iniziale a una settimana che ha in agenda appuntamento potenzialmente significativi. In Giappone le vendite al dettaglio, sebbene in crescita dell’1,6% rispetto all’anno precedente, hanno registrato un calo dello 0,2% su … Continua a leggere

Scritto il alle 12:40 da cmcmarkets

Le buone notizie giunte ieri dal Pil del Regno Unito non si ripercuotono sull’indice Ftse 100 che vive una situazione di estrema calma con una forte contrazione della volatilità. L’accelerazione del 0.6 % del Pil del secondo trimestre è in … Continua a leggere

Scritto il alle 09:11 da cmcmarkets

Anche il calendario odierno presenta poco interesse dal punto di vista macroeconomico, i mercati proseguono a riposizionarsi in attesa della riunione della Federal Reserve, settimana prossima, e in risposta alle preoccupazioni per il rallentamento della Cina. Per quanto riguarda la … Continua a leggere

Scritto il alle 08:34 da cmcmarkets

L’indice Ftse Mib si è mosso ieri nello stesso range della seduta precedente, tra 16.460 e 16.254 punti, nonché della sessione di martedì che aveva fatto registrare livelli estremi inferiori solo di qualche punto. La rottura di questo piccolo trading … Continua a leggere

Scritto il alle 15:11 da cmcmarkets

Le Borse europee proseguono la seduta in calo nonostante le notizie positive giunte da Germania e Spagna.  L’indice Ifo tedesco è salito sulla situazione corrente e ha battuto le attese degli analisti salendo a 110,1. In crescita anche l’indice sul … Continua a leggere

Scritto il alle 08:47 da cmcmarkets

Dopo la chiusura debole di ieri di Wall Street, occhi puntati sul Pil britannico e sull’indice Ifo tedesco in Europa per cercare conferme ai buoni dati usciti ieri (Pmi manifatturiero e servizi). La Cina ha annunciato oggi quella che appare … Continua a leggere

Scritto il alle 11:26 da cmcmarkets

Superata la fatidica soglia dei 50 da parte dell’indice Pmi flash dell’Eurozona. La notizia è estremamente interessante perché il fatidico numerino rappresenta un discriminante decisivo per differenziare le fasi di espansione dell’economia da quelle di contrazione. I numeri dicono quindi … Continua a leggere

Scritto il alle 14:43 da cmcmarkets

Il petrolio Wti si è mosso in maniera unidirezionale nelle ultime settimane, salendo dai minimi del 24 giugno a 92,49 dollari al barile ai 109,28 dollari di venerdì scorso. Ieri ho notato con interesse il contrasto tra l’andamento dei metalli … Continua a leggere

Articoli Recenti dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2017 Setup Mensile:
Dax 30 maggio 23, 2017 Nel grafico è mostrato il dax su scansione giornaliera. Dal dicembre 2016 la direzionalità rialzista è ingabbiat
Il crowdfunding prende sempre più piede in Italia con un incremento di piattaforme, utilizzatori e di giro d’affari. Nate nel Regno Unito e USA nel
Dopo lo stacco dei dividendi che ha interessato diversi componente del paniere FTSE Mib, l'indice di riferimento di Piazza Affari quest'oggi prova a r
Nelle settimane passate ho messo in evidenza, soprattutto utilizzando alcuni indicatori particolari come il CESI, quanto l’economia USA stesse d
Sempre a proposito del dollaro, la cui debolezza ha tenuto banco nell'ultima settimana anche a causa del rischio di impeachment del Presidente Trump,
Come di consueto analizziamo la situazione ciclica sul Future Dax. Ad oggi il target di arrivo non è cambiato e resta stabile in area 13.000/13.500
Direi che i presupposti per una nuova Europa Unita ci sono tutti, anche perché le dichiarazioni sembrano proprio indirizzate ad un progetto comun