Regno Unito: Ftse100 poco mosso nonostante Pil in crescita

Scritto il alle 12:40 da cmcmarkets

Le buone notizie giunte ieri dal Pil del Regno Unito non si ripercuotono sull’indice Ftse 100 che vive una situazione di estrema calma con una forte contrazione della volatilità.

L’accelerazione del 0.6 % del Pil del secondo trimestre è in controtendenza rispetto alle notizie che provengono dal resto dell’Europa ed in particolare da Spagna, Italia, Portogallo e Irlanda, le cosiddette quattro malate. Gli ottimi risultati sono dovuti dall’intero comparto produttivo che partendo dai servizi ha offerto buoni risultati anche per agricoltura, costruzioni e settore manifatturiero.

Indice Ftse 100

Il Ftse100 inglese dai minimi di novembre quando quotava 5600 ha toccato i massimi a 6870 a metà maggio con una performance dei circa il 23 % e adesso staziona intorno ai 6600 in attesa presumibilmente di ripartire. Il primo obiettivo è 6790, massimo precedente a cui manca un risicato 3 % che potrebbe essere raggiunto qualora da Wall Street settimana prossima dovessero giungere buone news. Sotto 6285 la discesa prenderebbe il sopravvento.

Il Forex è il mercato più trattato e  il più liquido al mondo. Facendo trading con i CFD sul Forex  i trader possono negoziare qualsiasi volume con spread e margini altamente competitivi. Inoltre, il mercato Forex è meno esposto al rischio di slippage.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
Stoxx Giornaliero Buonasera, situazione ciclica invariata per lo Stoxx. Ho lasciato ancora segnate sul grafico le ipotesi possibili che rigu
DJI Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile sul Dow Jones. Diverse le novità cicliche che marzo ha portat
Mercati colpiti duramente dallo scandalo della privacy sui social network. Ma non dimentichiamo il neo protezionismo e la guerra diplomatica contro
Oggi vorrei parlare di numeri e criptovalute, sia per fare una breve riflessione su quello che sta succedendo in queste ultime settimane, sia per
Il Fondo Monetario Internazionale bacchetta l’Italia perché la spesa pensionistica è troppo alta a scapito di quella assistenziale che viceversa
Sempre più spesso nelle strade italiane si vedono circolare auto con targhe straniere (Romania, Bulgaria e Svizzera sono le più diffuse). Turismo in
Nella nuova sezione del blog ABBONAMENTO VIEW GIORNALIERA EURO DOLLARO, descrivo in dettaglio le caratteristiche di questo nuovo servizi