Materie prime: petrolio spinto dai dati macro, oro e argento deboli

Scritto il alle 17:24 da cmcmarkets

I prezzi del petrolio hanno continuato a guadagnare terreno oggi, spinti dal miglioramento dei dati macro al di qua e al di là dell’Atlantico. In particolare, per quanto riguarda gli Stati Uniti, le richieste di disoccupazione settimanali sono state inferiori alle attese mentre l’Ism manifatturiero è salito più di quanto previsto. In Europa l’esame dei Pmi manifatturieri è stato superato a pieni voti, il che ha portato il petrolio Brent sui massimi da oltre una settimana.

SI potrebbe pensare che anche il miglioramento del Pmi manifatturiero abbia avuto una parte in questo movimento al rialzo. Credo tuttavia che l’effetto della crescita del dato cinese abbia avuto un effetto più evidente sul rimbalzo delle quotazioni del rame, impegnato a segnare il secondo balzo consecutivo oltre i 2 punti percentuali.

Di tenore opposto l’andamento di oro e argento, scivolati nel corso del pomeriggio sull’uscita dei dati macro Usa e sulle speculazioni sul timing del tapering della Fed.

Michael Hewson, senior market analyst CMC Markets UK

Il Forex è il mercato più trattato e  il più liquido al mondo. Facendo trading con i CFD sul Forex  i trader possono negoziare qualsiasi volume con spread e margini altamente competitivi. Inoltre, il mercato Forex è meno esposto al rischio di slippage.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Materie prime: petrolio spinto dai dati macro, oro e argento deboli, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Come abbiamo pronosticato nel precedente video TRENDS, la settimana appena conclusa è stata quella del rimbalzo sopratutto di matrice tecnica. I
Se diversi lavori verranno svolti dai robot o dalle intelligenze artificiali, nei prossimi anni l’innovazione tecnologica creerà comunque inter
FtseMib: L'indice italiano ha aperto le contrattazioni al rialzo stamattina, vicino ai massimi di seduta di ieri. Proprio questi massimi, a 22.736
Immagino che molti di Voi abbiamo dimenticato questo episodio... MAMMA LA CINA BRUCIA I TREASURIES!  China Weighs Slowing or Halting Purchases
Nella campagna elettorale primeggia il tema delle pensioni, perché gli elettori nella fascia di età  dai 55 anni in poi sono i più assidui fre
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo
Non fatevi illudere dalla pacata euforia che sta aleggiando sui mercati. In realtà è tutto frutto di una fase confusionale profonda. Siamo in un