Ieri c’è stata la dimostrazione che le prospettive di crescita in Europa vincono su quelle di crisi del Governo italiano

Scritto il alle 10:18 da cmcmarkets

Sono caute le Borse in avvio di seduta, ma forse è giusto così. La giornata di ieri ha restituito il ritorno ai guadagni dopo tre giornate di inizio settimana in rosso. All’incertezza proveniente dagli Stati Uniti circa la politica monetaria con la spaccatura tra i banchieri afferente modi e tempi di uscita dalle iniezioni di liquidità, hanno fatto da contraltare le buone notizie in Eurozona da parte degli indici Pmi pubblicati su manifatturiero e servizi con l’indicatore superiore a 50, numerino magico, in quanto il superamento comporta la soglia che separa la fase di contrazione da quella di espansione dell’attività.

Siamo quindi in espansione, a quanto dicono i numeri in Europa. I dati provenienti dalla Cina hanno poi fatto il resto con l’attività manifatturiera che è tornata, a sorpresa, a crescere in agosto.

L’Italia ha guidato i rialzi con oltre il 2,50 % di guadagno e ciò malgrado un’accelerazione verso una crisi dell’esecutivo dopo il duro confronto fra Letta e Alfano sulla vicenda Berlusconi, dimostrando che il mercato non sembra ancora credere alla possibilità di elezioni anticipate senza una nuova legge elettorale

EURUSD: al momento è poco volatile la coppia e siamo lontani da 1,3450. Per i rialzi il livello di 1,34 – 1,3420 diventa importante per la spinta verso l’alto. A 1,32 c’è la media mobile a 50 periodi che rappresenta un buon supporto.

Mauro Masoni, CMC Markets

Il Forex è il mercato più trattato e  il più liquido al mondo. Facendo trading con i CFD sul Forex  i trader possono negoziare qualsiasi volume con spread e margini altamente competitivi. Inoltre, il mercato Forex è meno esposto al rischio di slippage.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 1.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Ieri c’è stata la dimostrazione che le prospettive di crescita in Europa vincono su quelle di crisi del Governo italiano, 1.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
La Banca Mondiale ha emesso per il mercato italiano una nuova Obbligazione per lo Sviluppo Sostenibile in dollari americani a tasso fisso. I proventi
Ftse Mib: prove di allungo per l'indice italiano che oggi tenta la rottura al rialzo dei 23.130 punti, ultimo livello importante di resistenza della f
La schizofrenia delle "machinette", il loro costante e continuo lavoro di giorno e di notte, testimonia, la paura e il panico che stanno per avvol
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
Ormai è chiaro. Stiamo vivendo una fase di transizione che non porterà a breve ad un vero bear market, ma che sarà propedeutica ad una correzione
Ci siamo lasciati con l'indice Biotech posizionato discretamente e a distanza di due settimane lo troviamo sui minimi del periodo. Come sempre mentr
Dopo che la trasmissione Le Iene ha dedicato un servizio a coloro che si occupano di validare i pagamenti della criptovaluta Bitcoin, attorno all'
Il Ftse Mib muove i primi passi nella nuova settimana superando quota 23.000. Forte della presenza dell'importante supporto a 22.800 l'indice di Piazz