Forex: euro/dollaro, ancora attiva la possibilità di allunghi verso 1,3710

Scritto il alle 08:54 da cmcmarkets

Euro/dollaro

L’Euro continua a trovare una barriera a ulteriori rialzi a 1,34 ma del resto ha trovato un supporto appena sopra quota 1,33. Perché un movimento verso l’area degli 1,3710 venga rimandato è pertanto necessario che si verifichi un arretramento sotto 1,3310. Il ritorno di uno scenario ribassista arriverebbe invece con una rottura di 1,3150 e dei minimi a quattro settimane (1,3135).

Sterlina/dollaro

Nonostante il picco a 1,5715 della scorsa settimana, la sterlina continua a resistere al di sopra della media mobile a 200 giorni, a 1,5515. Ciò non permette di escludere un ulteriore test della media mobile a 200 settimane a 1,5750. Un movimento sotto 1,55 peraltro avrebbe il potenziale di rimettere in gioco i minimi di due settimane fa a 1,5410.

Euro/sterlina

L’euro sembra aver trovato sostegno sopra la media mobile a 200 settimana e sulla trendline transitante a 0,8506 che origina dai minimi 2012 a 0,7705. Quest’ultimo rimane un livello chiave per l’uptrend primario. Un movimento sopra 0,8610 favorirebbe un nuovo test di area 0,87. Sul fronte ribassista solo una rottura al ribasso della trendline indicata proporrebbe un ritorno sui minimi di maggio a 0,8405.

Dollaro/yen

Mentre la resistenza di area 98,80/99,10 (trendline discendente dai massimi di maggio a 103,75) mettono un freno alle possibilità di rialzo, lo scenario rimane spostato sul ribasso. La fase di consolidamento triangolare prosegue e potremmo assistere a un ritorno sulla base di questa figura a 95,80 dove si trova la trendline risalente dai minimi di febbraio a 91,05.

Il Forex è il mercato più trattato e il più liquido al mondo. Facendo trading con i CFD sul Forex i trader possono negoziare qualsiasi volume con spread e margini altamente competitivi. Inoltre, il mercato Forex è meno esposto al rischio di slippage.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , , , , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
La Banca Mondiale ha emesso per il mercato italiano una nuova Obbligazione per lo Sviluppo Sostenibile in dollari americani a tasso fisso. I proventi
Ftse Mib: prove di allungo per l'indice italiano che oggi tenta la rottura al rialzo dei 23.130 punti, ultimo livello importante di resistenza della f
La schizofrenia delle "machinette", il loro costante e continuo lavoro di giorno e di notte, testimonia, la paura e il panico che stanno per avvol
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
Ormai è chiaro. Stiamo vivendo una fase di transizione che non porterà a breve ad un vero bear market, ma che sarà propedeutica ad una correzione
Ci siamo lasciati con l'indice Biotech posizionato discretamente e a distanza di due settimane lo troviamo sui minimi del periodo. Come sempre mentr
Dopo che la trasmissione Le Iene ha dedicato un servizio a coloro che si occupano di validare i pagamenti della criptovaluta Bitcoin, attorno all'