Euro/dollaro: valuta unica torna in area 1,32, vicino ai minimi delle ultime 4 settimane

Scritto il alle 15:03 da cmcmarkets

La decisione di Regno Unito e Francia di attendere i risultati dell’indagine Onu sul presunto utilizzo di armi chimiche in Siria prima di decidere su un intervento militare ha favorito una chiusura in leggero rialzo per i mercati nella seduta di ieri. A questa evoluzione si è aggiunta per l’Italia la ritrovata serenità, almeno temporanea, sul fronte della politica italiana dopo l’accordo di governo per l’abolizione dell’Imu. L’indice Ftse Mib ha terminato le contrattazioni con un rialzo di quasi un punto percentuale che ha fatto seguito alla buona performance nella sessione di mezza ottava.

In mattinata i dati macroeconomici sulla disoccupazione in Germania e in Italia si sono attestati rispettivamente al 6,8% e al 12%, invariati rispetto alla precedente rilevazione. Tuttavia, in particolar modo per quanto riguarda l’Italia, i senza lavoro segnano un corposo aumento rispetto allo stesso mese dello scorso anno (+325mila). Il dato tuttavia deve essere considerato positivamente in quanto si evidenziano i primi segnali di stabilizzazione della disoccupazione. In mattinata è stato pubblicato anche la rilevazione sui prezzi al consumo. I livelli dell’inflazione si mantengono molto bassi, al di sotto delle attese anche se potrebbero salire a breve se il prezzo del petrolio dovesse mantenersi a lungo sui prezzi attuali.

Euro/Dollaro

Crolla l’euro poggiandosi sulla media mobile a 50 periodi. In area 1,3135 abbiamo i minimi delle ultime quattro settimane e  transitano le medie mobili a 100 e 200 periodi che però potrebbero fungere da supporto importante per un eventuale salita.  Al rialzo il superamento di 1,3310 potrebbe riavvicinare le quotazioni a  1,3410.

Mauro Masoni, Analista CMC Markets

Il Forex è il mercato più trattato e  il più liquido al mondo. Facendo trading con i CFD sul Forex  i trader possono negoziare qualsiasi volume con spread e margini altamente competitivi. Inoltre, il mercato Forex è meno esposto al rischio di slippage.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Euro/dollaro: valuta unica torna in area 1,32, vicino ai minimi delle ultime 4 settimane, 9.0 out of 10 based on 1 rating
Tags: , , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Mentre i mercati americani cercano disperatamente di attuare il rimbalzo del gatto morto per allontanare per qualche giorno l'abbattimento traumat
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono sempli
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
Giorni: Weekend Sabato 14 – Domenica 15 Aprile 2018 Orari: dalle 9:00 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 16:30. Dopo le 16:30 fino
Che il mercato sia strano e di difficile lettura credo sia noto a tutti. Anche in ambito intermarket succedono spesso delle stranezze che poi devo
Ftse Mib: ancora debole l'indice italiano che oggi in apertura non conferma il superamento dei 22.500 punti. Livello fondamentale per agganciare la
Assofondipensione è l’Associazione dei fondi pensione negoziali, costituita nel settembre del 2003 ad opera delle principali organizzazioni delle i
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup