Mercati azionari: apertura positiva su ottimismo per un possibile accordo tra democratici e repubblicani

Scritto il alle 08:52 da cmcmarkets

Apertura in territorio positivo per i mercati europei dopo la chiusura rialzista di Wall Street. Circolano voci di accordo tra democratici e repubblicani sull’innalzamento del debito pubblico e la fine dello shutdown. Le difficoltà maggiori sono al Congresso a maggioranza repubblicana. Nel frattempo la fatidica data del 17 ottobre si avvicina e la calma dei mercati azionari potrebbe lasciare spazio a forti reazioni negative se dovesse essere superata. In Europa spazio alla Germania e alla Gran Bretagna con la diffusione in mattinata rispettivamente del sondaggio Zew e dei dati sui prezzi al consumo.

Il mercato azionario continua a mostrare un elevato livello di fiducia sulla possibilità che democratici e repubblicani raggiungano un accordo sull’innalzamento del tetto al debito nel corso della settimana. A sostenere questa fiducia alcuni rumors su un avvicinamento delle due parti al Senato anche se il vero problema è il Congresso a maggioranza repubblicana. Questo crescente ottimismo ha favorito nuove spinte al rialzo dell’S&P500, riportatosi sopra quota 1.700 a portata dei massimi a 1.725.

In realtà la possibilità di un accordo prima del 17 ottobre continua a rimanere improbabile mentre la fiducia nel recupero dell’economia Usa nel quarto trimestre comincia a svanire nel momento in cui si entra nel quindicesimo giorno di shutdown. I mercati non sembrano preoccuparsene al momento è questo potrebbe essere parte del problema. La mancanza di pressione da parte dei mercati sembra suggerire che i politici americani non correranno il rischio di superare la deadline di giovedì. Tuttavia sappiamo bene dall’esperienza passata che i politici agiscono di solito quando la pressione esterna dei mercati diventa insopportabile. E’ possibile che sia necessario arrivare a questo punto prima di vedere qualche cambiamento. Naturalmente non si può escludere che una buona dose di buon senso possa portare a un accordo nelle prossime 48 ore. La flemma dei mercati potrebbe venir meno con il superamento della deadline e se si arrivasse al fine settimana ancora senza accordi.

I mercati europei hanno aperto la seduta con tono positivo favoriti dalla chiusura di Wall Street. Al centro dell’attenzione in Europa i dati macroeconomici in arrivo da Germania e Regno Unito. In Gran Bretagna l’inflazione dovrebbe mostrare una prosecuzione del rallentamento in settembre, al 2,6% da 2,7%. In realtà la pressione sui prezzi dovrebbe rimanere sostenuta nel Regno Unito anche in vista degli aumenti delle bollette atteso a novembre. In Germania, nonostante i dati deludenti arrivati dagli ordini di fabbrica nel mese di agosto, i dati economici rimangono solidi. Le aspettative per l’indice Zew sono per un leggero arretramento a 49,2 da 49,6 che non intacca le sensazioni positive che circondano l’economia tedesca.

Michael Hewson, Senior market analyst CMC Markets UK

Il Forex è il mercato più trattato e  il più liquido al mondo. Facendo trading con i CFD sul Forex  i trader possono negoziare qualsiasi volume con spread e margini altamente competitivi. Inoltre, il mercato Forex è meno esposto al rischio di slippage.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
Stoxx Giornaliero Buongiorno, non c’è stata l’inversione attesa sullo Stoxx e quindi massimo del 16 marzo alla quota di 3448 punti che div
Le trimestrali USA dominano la scena, giustamente. Sorprendono in positivo, come anche il PIL USA che vola oltre le attese.  Ma attenzione che biso
Ftse Mib: l'indice italiano  si trova nuovamente al test dell'area di prezzo dei 24.000 punti, livello importante di resistenza. Se l'indice dovesse
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo
Molti fondi pensione europei con un patrimonio di circa un miliardo 200 milioni di euro fanno parte di un gruppo di investitori istituzionali  intenz
Nessuna novità o sorpresa all'orizzonte, ennesimo bilancio in rosso degli ultimi anni, una voragine con la banca intorno, una banca fallita alla
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup