Wall Street galleggia, l’Europa chiude debole

Scritto il alle 17:31 da cmcmarkets

Non sono buone le notizie circa la fiducia delle imprese italiane L’indice calcolato dall’Istat si è attestato a 79,3 da 82,8 di settembre. Scende dunque dopo tre rialzi consecutivi. L’andamento rispecchia il peggioramento della fiducia delle imprese del commercio al dettaglio e dei servizi di mercato; risulta invece in aumento la fiducia delle imprese manifatturiere e di costruzione. Il Ftse Mib è  al momento in territorio negativo di circa mezzo punto percentuale e in Europa, la situazione non è differente, con quasi tutti gli indici con il meno davanti. In America gli indici dopo una partenza in negativo sono sulla parita. Il trend di fondo rimane comunque fortemente positivo con l’America che continua a trainare i mercati grazie al perpetuarsi della politica di iniezioni di liquidità da parte della Fed che, ha visto tra le sue conseguenze, il deprezzamento del dollaro nei confronti delle principali valute.

Euro/dollaro

Siamo al momento a 1,3780 e prima di un ulteriore allungo, che avrà una prima proiezione teorica a 1,3840-1,3850, è comunque probabile una pausa di consolidamento (pullback) al di sopra dell’area 1,3720-1,3710. Pericoloso solo il cedimento di 1,3650 in quanto può innescare una veloce correzione verso 1,3620 prima e in area 1,3560-1,3540 poi.

Euro/dollaro, grafico daily

Mauro Masoni, analista CMC Markets

Il Forex è il mercato più trattato e  il più liquido al mondo. Facendo trading con i CFD sul Forex  i trader possono negoziare qualsiasi volume con spread e margini altamente competitivi. Inoltre, il mercato Forex è meno esposto al rischio di slippage.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Stoxx Giornaliero Buonasera, situazione ciclica invariata per lo Stoxx. Ho lasciato ancora segnate sul grafico le ipotesi possibili che rigu
DJI Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile sul Dow Jones. Diverse le novità cicliche che marzo ha portat
Mercati colpiti duramente dallo scandalo della privacy sui social network. Ma non dimentichiamo il neo protezionismo e la guerra diplomatica contro
Oggi vorrei parlare di numeri e criptovalute, sia per fare una breve riflessione su quello che sta succedendo in queste ultime settimane, sia per
Il Fondo Monetario Internazionale bacchetta l’Italia perché la spesa pensionistica è troppo alta a scapito di quella assistenziale che viceversa
Sempre più spesso nelle strade italiane si vedono circolare auto con targhe straniere (Romania, Bulgaria e Svizzera sono le più diffuse). Turismo in
Nella nuova sezione del blog ABBONAMENTO VIEW GIORNALIERA EURO DOLLARO, descrivo in dettaglio le caratteristiche di questo nuovo servizi
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono sempli