Bce, non è più tempo di “wait and see”

Scritto il alle 15:07 da cmcmarkets

C’è attesa per le decisioni della Bce in riunione oggi e domani. Ci sono una serie di situazioni che non possono più essere affrontate con la strategia del “wait and see” che ha contraddistinto gli ultimi periodi della politica di Draghi. Proprio le risultanze della commissione europea enucleate ieri dal commissario agli affari economici Olli Rehn impongono dei provvedimenti, anche immediati, allo scopo di porre rimedio a una situazione che, il perdurare dell’immobilità, renderà irrimediabile per alcuni Stati. Francia e Spagna sono in oggettiva difficoltà nel rispettare il disavanzo entro il 3 % per fine 2015, nonostante i due anni in più ricevuti dai vertici Ue. E poi, l’inflazione che non cresce e che si mantiene entro livelli non fisiologici come lo 0,7 % anziché 2 %, impone decisioni importanti a Draghi che, nel passato, circa le fluttuazioni dell’euro, dichiarava che non rientravano nel suo mandato. Adesso non potrà soprassedere circa l’andamento dell’inflazione, in quanto è un punto cardine tra i compiti assegnati alla Bce.

Tra le notizie della giornata il valore per gli ordini industriali tedeschi é salito a un tasso destagionalizzato di 3,3% più di quanto ci si aspettasse il mese scorso con Il Dax ancora una volta vicino ai massimi.

Euro/dollaro

L’Euro e’ bloccato intorno agli 1,35. Il rimanere della quotazione del cross sopra 1,3450 lascia spazio per nuove salite a 1,3650 e la rottura decisa di 1,3450 potrebbe accentuare le perdite ipotizzando il raggiungimento del livello di 1,32.

Euro/dollaro, grafico daily

Mauro Masoni, analista CMC Markets

Il Forex è il mercato più trattato e  il più liquido al mondo. Facendo trading con i CFD sul Forex  i trader possono negoziare qualsiasi volume con spread e margini altamente competitivi. Inoltre, il mercato Forex è meno esposto al rischio di slippage.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , , , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Malgrado i venti di guerra, i mercati tengono bene le quotazioni, anzi, rimbalzano un po' anche se siamo ancora lontani dalle valutazioni di inizio
Dopo un anno di lavoro ci si può sentire già pronti per nuove sfide, facendo scattare il desiderio di un avanzamento professionale. Ma il dubbio
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha dato un segnale importante chiudendo e superando al rialzo il gap down lasciato aperto il 5 febbraio. Importante u
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono se
Il mercato del lavoro è sempre più affollato da lavoratori  con contratti a termine. I giovani, di cui si compone la maggioranza di questi, far
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo
Il Ftse Mib parte poco mosso ma per evitare di scivolare come ieri nella seconda parte della seduta prova a consolidare in zona 23.000. In ogni caso