Fed: Yellen al voto del Senato giovedì, tapering il suo primo compito

Scritto il alle 09:47 da cmcmarkets

L’America anticipa e l’Europa segue. Potrebbe essere questo il motivo dominante nella politica economica attuale. Mentre la Fed è ormai un lustro che immette copiosamente moneta sui mercati, ottenendo finalmente dei risultati come una disoccupazione stabile intorno al 7,2-7,3%, una salita degli indici azionari e un’inflazione corretta, in Europa si portano i tassi ai minimi storici e si pensa a un aumento della politica di immissione di liquidità per rivitalizzare un’inflazione troppo bassa e un’economia ancora traballante. Tra le due realtà economiche il gap che si è aperto sta diventando importante. Speriamo che Draghi abbia la lucidità di intervenire in tempo. Giovedì è la data della prima uscita di quello che sarà il nuovo presidente della Federal Reserve, Janet Yellen e capiremo qualcosa in più circa la politica economica che seguirà a quella portata avanti da Ben Bernanke negli ultimi anni. Dopo gli ultimi dati afferenti la disoccupazione della settimana scorsa, con la creazione di un numero di posti di lavoro di 204mila unità davvero notevole rispetto alle previsioni, a Wall Street si comincia a temere che il momento del tapering, ovvero la riduzione delle iniezioni di liquidità da parte della Fed, sia davvero giunto.

Euro/dollaro

Il rafforzamento del dollaro nei confronti dell’euro ha subito uno stop ieri. Il cambio euro/dollaro è tornato a circa 1,34 dopo che il biglietto verde aveva recuperato circa il 3,2% negli ultimi giorni. Adesso siamo nei dintorni di 1,3390/3370 e lo scenario rimane ampiamente ribassista. Il target degli 1,3200 è alla portata.

Euro/dollaro, grafico daily

Mauro Masoni, Market analyst CMC Markets

Il Forex è il mercato più trattato e  il più liquido al mondo. Facendo trading con i CFD sul Forex  i trader possono negoziare qualsiasi volume con spread e margini altamente competitivi. Inoltre, il mercato Forex è meno esposto al rischio di slippage.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
Stoxx Giornaliero Buongiorno, non c’è stata l’inversione attesa sullo Stoxx e quindi massimo del 16 marzo alla quota di 3448 punti che div
Le trimestrali USA dominano la scena, giustamente. Sorprendono in positivo, come anche il PIL USA che vola oltre le attese.  Ma attenzione che biso
Ftse Mib: l'indice italiano  si trova nuovamente al test dell'area di prezzo dei 24.000 punti, livello importante di resistenza. Se l'indice dovesse
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo
Molti fondi pensione europei con un patrimonio di circa un miliardo 200 milioni di euro fanno parte di un gruppo di investitori istituzionali  intenz
Nessuna novità o sorpresa all'orizzonte, ennesimo bilancio in rosso degli ultimi anni, una voragine con la banca intorno, una banca fallita alla
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup