FtseMib mette nel mirino area 21.200 punti in attesa di Renzi

Scritto il alle 14:38 da Redazione Finanza.com

Accelera al rialzo Piazza Affari, nonostante i dati sul Pil del 4° trimestre non abbiano brillato. L’indice FTSE Mib ha aggiornato i massimi dal 5 luglio 2011, a quota 20.420 punti. Positiva anche la performance degli altri indici europei, con il Dax che sta mettendo nel mirino i massimi collocati a 6.800 punti. La miglior performance del FTSE Mib è diretta conseguenza delle vicende politiche interne. Il mercato, nel brevissimo termine, potrebbe anche apprezzare il passaggio del testimone tra l’attuale premier, Enrico Letta, e il segretario del PD, Matteo Renzi. La mancanza di un consenso popolare potrebbe però costituire un elemento di debolezza per il governo nel medio-lungo termine.

Il passaggio elettorale con una legge in grado di garantire un’ampia maggioranza avrebbe costituito un elemento di forza per una legislatura più duratura e questa soluzione sarebbe stata più gradita ai mercati. Rispetto agli ultimi due anni, questa volta il cambio al vertice non è stato accompagnato da una sfiducia da parte degli investitori. Anzi, il Paese è riuscito a strappare nuovi record nelle recenti emissioni di titoli di Stato e il clima di fiducia con gli investitori esteri si è sensibilmente rafforzato dopo lo scossone di fine settembre, complice le nuove aspettative di crescita, le manovre della Bce e il rallentamento dell’inflazione. Il mercato si aspetta che il governo acceleri il processo di riforme avviato da Letta, una sfida non semplice. Il nodo debito, spesa pubblica e lavoro saranno quelli più importanti, mentre sul fronte crescita, saranno più le misure accomodanti della Bce a essere determinanti per la ripresa dell’eurozona.

Dal punto di vista tecnico, l’indice italiano sta mettendo nel mirino i picchi di luglio 2011 collocati a quota 20.600 punti. Oltre questi livelli si creerebbero i presupposti per tornare ad attaccare area 21.200 punti. Temporanee discese potrebbe richiedere un test al supporto a 19.500 punti. Al di sotto del quale ci sarebbe una discesa in direzione di 18.750 punti. Rimane sostenuto anche l’euro, che verso dollaro si è portato ai massimi dal 27 gennaio scorso.

VINCENZO LONGO
Market Strategist IG

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 6.7/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 2 votes)
FtseMib mette nel mirino area 21.200 punti in attesa di Renzi, 6.7 out of 10 based on 3 ratings
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
Dopo un lungo periodo di uptrend, il mercato sembra perdere smalto. E' in atto un lento processo che potrebbe avere connotati distributivi nel lungo
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono sempli
Mercati: aprono deboli i mercati europei a seguito del rosso registrato ieri sugli indici americani ancora una volta scossi dalle news sul tema dazi e
Nulla di particolare a Wall Street nel giorno di Pasquetta, un po di panico qui e la, come ai bei tempi della Grande Depressione... A Wall Stre
Il fondo immobiliare Vegagest è il primo prodotto finanziario che una società di gestione sospende nel giorno stesso in cui era previsto il rimbor
Il fondo immobiliare Vegagest è il primo prodotto finanziario che una società di gestione sospende nel giorno stesso in cui era previsto il rimbor
Il fondo immobiliare Vegagest è il primo prodotto finanziario che una società di gestione sospende nel giorno stesso in cui era previsto il rimbor