Mille Giorni non scalda Piazza Affari, Dollaro ancora in recupero

Scritto il alle 17:22 da Redazione Finanza.com

1000 giorni, mille giorni, governo renzi, matteo renzi, riforme, italia, mercati azionari, ftse mib, forex, borse.it

Chiusura contrastata per gli indici europei in una seduta caratterizzata da scarsi volumi per la chiusura di Wall Street (festività del Labor Day). Gli investitori sembrano voler attendere il flusso di dati macroeconomici che arriveranno a partire da domani dagli Usa e che culmineranno venerdì con le figure del mercato del lavoro. Intanto questa mattina, il sentiment sul mercato sembra aver risentito del continuo peggioramento dell’economia dell’eurozona. Dopo la delusione arrivata dalle figure sul Pil del 2° trimestre e dalle stime sull’inflazione di agosto, oggi anche gli indici Pmi hanno deluso gli operatori del mercato.

L’espansione del comparto manifatturiero sta rallentando nell’intera eurozona. Tra i singoli paesi tengono Spagna, Paesi Bassi e Germania, mentre l’Italia è tornata in contrazione e la Francia torna ai livelli che non si vedevano da aprile 2013.

Questi dati saranno discussi dal Consiglio Direttivo della Bce giovedì mattina e saranno un elemento in più per una più rapida azione in tema Quantative Easing. Riteniamo, però, molto improbabile l’introduzione di nuove misure almeno sino al prossimo anno. Difatti, l’arma più importante tra quelle annunciate a giugno, le aste TLTRO, devono essere ancora implementate e pertanto Draghi dovrà affidarsi ancora una volta alla dialettica. Qualche considerazione potrebbe essere fatta anche sul tema dell’indipendenza della Bce, viste le news circolate negli ultimi giorni su colloqui tra il numero uno di Francoforte e la cancelliera tedesca, Angela Merkel.

Forex: biglietto verde ancora protagonista, Dollar index ai massimi da 14 mesi
Tra le valute, continua la corsa del dollaro statunitense verso le principali valute. Il Dollar Index, che meglio rappresenta l’andamento del biglietto verde verso un paniere di valute, ha toccato nella notte livelli che non si vedevano da luglio 2013, in area 82,85 punti. Anche dai dati riportati dal Commodity Futures Trading Commission (CFTC) emergono chiari segnali secondo cui gli investitori stanno puntando su un rafforzamento del dollaro. Le posizioni speculative lunghe sulla divisa Usa sono ai massimi da oltre due anni. A seguito di queste considerazioni, il cambio Eur/Usd ha aggiornato i nuovi minimi da quasi un anno a 1,3120. Ormai la soglia di 1,30 inizia a richiamare l’attenzione degli investitori in vista del meeting della Bce e dei dati sui non farm payrolls.

Italia: “Mille giorni” non scalda Piazza Affari
Piazza Affari è stata la peggiore nel Vecchio Continente. Il listino milanese, appesantito dalle perdite dopo i PMI, non è riuscito a recuperare terreno dopo la presentazione del programma politico “ Mille giorni”, che porterà l’Italia alle elezioni di maggio 2017. Molti investitori esteri che hanno dato fiducia al nostro Paese dall’autunno scorso, hanno fatto dietrofront a seguito delle cifre sulla crescita ancora molto deludenti. L’Italia non rappresenta un’eccezione in Europa, dato che anche le economie più forti fanno fatica senza la liquidità della Bce a trovare la crescita sostenibile nel medio lungo periodo. Però, senza un credibile piano di riforme rischieremo di non essere tra i preferiti nel momento in cui questa liquidità arriverà.

VINCENZO LONGO
Market Strategist IG

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 4.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Mille Giorni non scalda Piazza Affari, Dollaro ancora in recupero, 4.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
Ftse Mib: l'indice italiano apre oggi in gap up affrontando la resistenza psicologica importantissima dei 24.000 punti. Da verificare già in giornata
La sensazione è che l'Europa questa volta, dopo aver puntato su Macron, si è scelta il perfetto cavallo di Troia italiano, la statua di cera che
o ripeto da quando ho iniziato a scrivere su questo blog, nel lontano 2006. A comandare in borsa alla fine sono sempre loro, gli utili aziendali. Cont
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
PREVISIONE Come vediamo dal grafico mercoledì 17 gennaio dovremmo avere fatto il massimo del Mensile (1,23234), il terzo di questo Trime
Dopo una fase tentennante, il report del CFTC accetta la forza delle riforme di Donald Trump e libera ulteriore forza a favore del trend. Analisi de
Inutile che vado a spiegarvi cosa è il Big Mac Index. Per avere ulteriori informazioni sul Big Mac Index, potete cliccare QUI e avrete un sacco