Grecia e Fed illumineranno la serata sui mercati finanziari

Scritto il alle 18:42 da Redazione Finanza.com

fed, mercati finanziari, serata mercati finanziari, grecia, wall street, voto grecia

Recuperano gran parte delle perdite le borse europee dopo i forti cali di questa mattina in scia alla buona partenza di Wall Street. Il mercato resta in attesa del comunicato del FOMC di questa sera dove sono attese modifiche alla forward guidance alla politica monetaria della Fed. I recenti dati macro economici statunitensi sono stati decisamente brillanti. Dai non farm payrolls, alle vendite al dettaglio, sino ad arrivare alla fiducia dei consumatori e alla produzione industriale, tutti hanno mostrato rialzi superiori alle attese. Questo clima di euforia potrebbe spingere la Fed ad assumere toni più aggressivi circa il rialzo dei tassi di interesse. Ci aspettiamo che il FOMC possa eliminare la frase secondo cui i tassi rimarranno bassi per un “considerevole periodo di tempo”, anche se le recenti tensioni sui mercati abbiano spinto molti operatori a riconsiderare questa eventualità.

Importanti saranno anche i commenti che arriveranno dal presidente, Janet Yellen, durante la conferenza stampa successiva all’annuncio. Probabilmente il numero uno della Fed punterà il dito contro il continuo calo dei prezzi del greggio per giustificare il mantenimento dei tassi di interesse ancora bassi. Crediamo che la Banca centrale possa fare esplicito riferimento alle recenti turbolenze sui mercati e ai rinnovati timori sulla crescita globale come potenziali fattori di rischio esogeni (downside risk) per la crescita Usa. Se ciò non dovesse accadere, i recenti cali di borsa potrebbero proseguire per tutto il periodo natalizio.

Grecia, al via primo round presidenziali
Intanto prima dalla Fed, l’attenzione rimarrà concentrata sulla Grecia. Alle 18 dovrebbe iniziare il primo round delle presidenziali per eleggere il candidato Stavros Dimas, proposto dal premier Samaras. Il voto vedrà impegnati i 300 parlamentari di Atene, di cui 155 appartenenti al partito di Samaras. La maggioranza necessaria per i primi due turni è di 2/3 (200 voti favorevoli), mentre nel 3° turno la soglia si abbassa ai 3/5 (180 voti favorevoli). Sebbene il mercato non si aspetta un elezione in questi primi due round (il 2° è previsto per il 23 dicembre), questi due appuntamenti saranno importanti per capire se si giungerà a un esito favorevole il 29 dicembre prossimo. Pertanto potremmo assistere a un escalation delle tensioni già a partire dalle prossime sedute, se i voti favorevoli dovessero essere molto lontani da 180. Oggi la borsa di Atene si è mostrata abbastanza tonica, scontando la possibilità che il numero dei voti favorevoli per l’elezione di Dimas sia vicino ai 180.

VINCENZO LONGO
Market Strategist IG

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
Malgrado i venti di guerra, i mercati tengono bene le quotazioni, anzi, rimbalzano un po' anche se siamo ancora lontani dalle valutazioni di inizio
Dopo un anno di lavoro ci si può sentire già pronti per nuove sfide, facendo scattare il desiderio di un avanzamento professionale. Ma il dubbio
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha dato un segnale importante chiudendo e superando al rialzo il gap down lasciato aperto il 5 febbraio. Importante u
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono se
Il mercato del lavoro è sempre più affollato da lavoratori  con contratti a termine. I giovani, di cui si compone la maggioranza di questi, far
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo