Cerca nel Blog

Archivi del mese: aprile 2015

Scritto il alle 15:15 da Redazione Finanza.com

È una settimana ricca di trimestrali questa, con le principali società americane che rilasceranno i propri dati. Tra queste, molti investitori stanno aspettando la pubblicazione dei risultati economici del primo quarto 2015 di Facebook. La società fondata da Mark Zuckerberg … Continua a leggere

Scritto il alle 17:31 da Redazione Finanza.com

Seduta di rimbalzo per gli indici europei dopo le forti vendite della scorsa settimana. Il rimbalzo ha guadagnato forza dopo le misure di stimolo annunciate dalla Banca centrale cinese (People’s Bank of China, PBOC), che ha tagliato i requisiti di … Continua a leggere

Scritto il alle 14:46 da Redazione Finanza.com

Cara Banca Centrale Europea, complimenti vivissimi per le tue recenti iniziative. Il programma di Quantitative Easing è stato un clamoroso successo finora, e tutti noi siamo rimasti molto ben impressionati dall’impatto che si è avuto sui mercati finanziari europei. In poche … Continua a leggere

Scritto il alle 17:01 da Redazione Finanza.com

Seconda seduta in deciso calo per gli indici europei che hanno chiuso la settimana con la peggior performance da oltre 3 mesi. Il DAX ha registrato un calo settimanale del 5%, il dato più brutto da dicembre scorso, mentre il … Continua a leggere

Scritto il alle 16:57 da Redazione Finanza.com

Partenza sprint per le borse europee dopo la lunga pausa pasquale. I rialzi di oggi sono riconducibili a una serie di fattori, tra cui: 1. i dati deludenti rilasciati sul mondo del lavoro statunitense venerdì che hanno allontanato le pressioni … Continua a leggere

Scritto il alle 16:07 da Redazione Finanza.com

Una Pasqua di sorrisi, mi riferisco all’incontro di domenica del ministro delle finanze greco Varoufakis con il numero uno del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde, che però non è servita alla causa ellenica. Il ministro greco si è sicuramente presentato … Continua a leggere

Scritto il alle 17:45 da Redazione Finanza.com

Chiudono in territorio positivo gli indici del Vecchio Continente dopo i buoni dati sugli indici PMI e nonostante le cattive notizie arrivate sul fronte Grecia. A marzo il comparto manifatturiero della zona euro ha mostrato una sensibile accelerazione dell’attività economica, … Continua a leggere

Articoli Recenti dal Network
Il dato più importante della settimana è stato quello sul PIL USA, un dato molto atteso perchè poteva dare un forte segnale di inversione di te
Che la Cina potesse subire anche la “scure” delle agenzie di Rating non è che sia una cosa che dovrebbe stupire più di tanto. Stupisce di ce
Settimana in diminuendo per il FTSE Mib. Questa mattina l'indice italiano ha aperto sotto i supporti a 21.250 punti, generando un altro segnale di deb
Nella teoria dell’analisi intermarket tradizionale, il ruolo del rame non è sicuramente di second’ordine. Il rame rappresenta la commodity ch
L’ho scritto anche nel mio libro, giusto per non dimenticare, ecco alcuni passi tratti da ” Un mondo di bolle ” di Edward Chancellor, studio
Le reazioni che si possono riscontrare sui mercati finanziari, a volte sorprendono e non poco anche gli operatori più"navigati": Quanto è avven
Nel pubblico impiego le adesioni alla previdenza complementare procedono lentissimamente, sia per una diffidenza innata, sia perché in ogni ente, ist
Sul mercato SeDeX di Borsa Italiana oggi sono arrivati 132 nuovi Covered Warrant targati Banca IMI. L’investment bank del gruppo Intesa Sanpaolo