CMC Markets sigla accordo in Australia con ANZ

Scritto il alle 14:31 da Redazione Finanza.com

cmcCMC Markets plc ha siglato un accordo con Australia and New Zealand Banking Group Ltd (ANZ) che consente al gruppo britannico specializzato nei servizi di trading online di diventare il secondo operatore in Australia per numero di clienti e di eseguiti.

L’accordo consentirà a CMC di offrire la propria piattaforma ad oltre 500 mila clienti attivi sotto il marchio ANZ Share Investing. In particolare il gruppo britannico fornirà tecnologia, servizi di customer care ed execution attraverso piattaforme marchiate ANZ.
Secondo la società i ricavi nel Paese dovrebbero crescere di circa 40 milioni di dollari australiani.
Peter Cruddas, Chief Executive Officer del gruppo britannico ha sottolineato di essere entusiasta dell’accordo che consente a CMC Markets di consolidare la propria presenza sul mercato australiano. “ANZ è un partner di elevata qualità con cui abbiamo un rapporto eccellente; questo accordo dimostra il loro apprezzamento per i servizi tecnologici offerti da CMC, oltre che per la qualità del nostro personale e per il nostro impegno verso il mercato australiano.”

L’accordo, precisa la società, non è soggetto ad alcuna approvazione da parte dei regolatori o degli azionisti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli Recenti dal Network
FTSE Mib: l'indice apre al ribasso rompendo in gap down il supporto statico dei 22.200 punti e la trend line rialzista di breve periodo descritta dai
Ieri Mario Draghi nella conferenza stampa di fine anno, ha detto che la BCE non ha discusso dell'eventualità di slegare il QE dall'andamento del
A tutt’oggi non è ancora sufficientemente definito cosa indichi l’espressione “investire in economia reale”, perché tutti gli investimenti a
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2017 Setup Mensile:
La sfida low cost nei cieli si sposta sempre di più sulle rotte intercontinentali e Norwegian Airlines lancia 4 nuove rotte transatlantiche tra c
I mercati sono in bolla. Vero ma come sempre accade, non certificabile. Sono sempre pronte delle giustificazioni che vanno a supportare tesi rialz
FTSE Mib: indice oggi alle prese con il pull back verso 22.500 punti, dopo la seduta debole di ieri negativa per il listino. I corsi infatti dopo aver
A parte i soldi che si ricevono e la vita da nababbi in giro per il mondo a parlare del nulla, il ruolo del banchiere centrale deve essere davvero