Archivi tag: usa

Scritto il alle 19:03 da Redazione Finanza.com

Chiusura in negativo per le borse europee che hanno invertito la rotta nell’ultima parte della sessione, dopo aver trascorso gran parte della seduta in rialzo. A far scattare le vendite sono le notizie arrivate dal fronte politico statunitense, in vista … Continua a leggere

Scritto il alle 16:36 da Redazione Finanza.com

L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, nel mese di novembre, sono stati creati, nei settori non agricoli, 178 mila nuovi posti di lavoro, dato lievemente inferiore alle aspettative del consensus (+180k). Il tasso di disoccupazione è sceso … Continua a leggere

Scritto il alle 12:30 da Redazione Finanza.com

È stata un’altra settimana di passione sul fronte politico e finanziario. Martedì, l’inattesa vittoria di Trump ha generato onde d’urto su tutti i mercati globali, dalle valute all’azionario alle materie prime e soprattutto alle obbligazioni, che stanno ora cercando di … Continua a leggere

Scritto il alle 17:08 da Redazione Finanza.com

Chiusura in rosso per le borse europee che perdono terreno dopo i dati deludenti arrivati dagli Stati Uniti. Dopo una mattina trascorsa in frazionale rialzo, le vendite sono affiorate nell’ultima ora di contrattazione in scia alla pubblicazione delle figure del … Continua a leggere

Scritto il alle 14:35 da Redazione Finanza.com

Il Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, nel mese di agosto, sono stati creati 151.000 nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato inferiore alle aspettative del consenso, ferme a 175 mila nuove unità. Il … Continua a leggere

Scritto il alle 13:12 da Redazione Finanza.com

Chi sarebbe la miglior scelta per gli investitori statunitensi: la democratica Hillary Clinton o la sua controparte repubblicana, Donald Trump? Come si comporterebbe lo Standard&Poor’s 500 sotto una presidenza Trump? Quale sarebbe invece il suo andamento in caso di una … Continua a leggere

Scritto il alle 14:39 da Redazione Finanza.com

L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, nel mese di aprile, sono stati creati, nei settori non agricoli, 160 mila nuovi posti di lavoro, dato ben inferiore alle aspettative del consensus (+200mila). Il tasso di disoccupazione si è … Continua a leggere

Scritto il alle 13:35 da Redazione Finanza.com

Si riunisce nuovamente il Federal Open Market Committee, per la prima volta dopo le dichiarazioni da colomba che lo scorso mese hanno colto il mercato di sorpresa. L’importanza data, nelle precedenti dichiarazioni, allo scenario macroeconomico globale ha confermato i sospetti … Continua a leggere

Scritto il alle 10:07 da Redazione Finanza.com

L’ultima serie di dati macroeconomici provenienti dagli Stati Uniti si è rivelata piuttosto deludente confermando i sospetti di chi teme una crescita davvero anemica della prima economia mondiale. La crescita inferiore delle attese dei beni durevoli a marzo ci spinge … Continua a leggere

Scritto il alle 17:15 da Redazione Finanza.com

Il Bureau of Labor Statistics ha comunicato che, nel mese di marzo, sono stati creati 215 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato poco superiore alle aspettative del consenso, fermo a 205 mila nuove unità. … Continua a leggere

Articoli Recenti dal Network
FTSE Mib: l'indice apre al ribasso rompendo in gap down il supporto statico dei 22.200 punti e la trend line rialzista di breve periodo descritta dai
Ieri Mario Draghi nella conferenza stampa di fine anno, ha detto che la BCE non ha discusso dell'eventualità di slegare il QE dall'andamento del
A tutt’oggi non è ancora sufficientemente definito cosa indichi l’espressione “investire in economia reale”, perché tutti gli investimenti a
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2017 Setup Mensile:
La sfida low cost nei cieli si sposta sempre di più sulle rotte intercontinentali e Norwegian Airlines lancia 4 nuove rotte transatlantiche tra c
I mercati sono in bolla. Vero ma come sempre accade, non certificabile. Sono sempre pronte delle giustificazioni che vanno a supportare tesi rialz
FTSE Mib: indice oggi alle prese con il pull back verso 22.500 punti, dopo la seduta debole di ieri negativa per il listino. I corsi infatti dopo aver
A parte i soldi che si ricevono e la vita da nababbi in giro per il mondo a parlare del nulla, il ruolo del banchiere centrale deve essere davvero