Cerca nel Blog

Archivi tag: valute

Scritto il alle 10:58 da Redazione Finanza.com

In preparazione per la puntata speciale di lancio della nuova stagione di Forex Time, la trasmissione dedicata al mercato delle valute, abbiamo intervistato uno dei protagonisti. Insieme a Marco Bò di Alternativefinance.ch abbiamo cercato di fare il punto della situazione … Continua a leggere

Scritto il alle 16:58 da Redazione Finanza.com

Questo lunedì dei mercati finanziari è caratterizzato dalle vendite in atto sui listini azionari, sui quali si palesavano degli scenari tecnici ribassisti già nel pomeriggio di venerdì scorso, quando per l’appunto le Borse avevano stornato in maniera importante dopo i … Continua a leggere

Scritto il alle 10:10 da Redazione Finanza.com

Continuano le correlazioni di breve periodo sul valutario con le borse che ieri hanno stornato, le americane dai massimi e le europee che sul fronte italiano hanno seguito le americane mentre sul fronte tedesco hanno approfondito in maniera importante a … Continua a leggere

Scritto il alle 14:16 da cmcmarkets

Il governatore della Bank of England (BoE) Mark Carney, in audizione stamane al Parlamento britannico, non ha influito sul cable, poco mosso oggi. Sul mercato Forex il cambio tra sterlina e dollaro ha oscillato all’interno di un range stresso tra … Continua a leggere

Scritto il alle 10:19 da cmcmarkets

L’accordo raggiunto tra Usa e Iran sul nucleare ha spinto i mercati verso l’alto. In Europa il Dax ha sovraperformato con un quasi più 0,9 % rispetto alla media dell’Europa attestata a un più 0,5%. I Ftse Mib ha chiuso … Continua a leggere

Scritto il alle 11:33 da cmcmarkets

Sul mercato Forex l’euro ha rimontato parte delle posizioni perse nella prima metà del mese, riportandosi fino a 1,3500 contro dollaro. Lo scenario rimane sempre sbilanciato a favore di ulteriori arretramenti, con possibile obiettivo a 1,3000. Ago della bilancia è … Continua a leggere

Scritto il alle 10:44 da cmcmarkets

L’euro non è tornato a essere di nuovo fortissimo come quando si trovava a 1,3800 ma sicuramente le parole di Janet Yellen, il presidente della Fed in pectore, non favoriscono la prosecuzione del movimento al ribasso. Il quale rimane, al … Continua a leggere

Scritto il alle 11:55 da cmcmarkets

Il cambio euro/dollaro galleggia sopra quota 1,3400 dopo aver messo sotto pressione gli ex-supporti a 1,3450. L’impostazione rimane a rischio di ribasso.   La decisione del taglio del tasso d’interesse da parte della Banca centrale europea di 25 punti base … Continua a leggere

Scritto il alle 09:47 da cmcmarkets

L’America anticipa e l’Europa segue. Potrebbe essere questo il motivo dominante nella politica economica attuale. Mentre la Fed è ormai un lustro che immette copiosamente moneta sui mercati, ottenendo finalmente dei risultati come una disoccupazione stabile intorno al 7,2-7,3%, una … Continua a leggere

Scritto il alle 14:51 da cmcmarkets

Dopo una serie di sessioni dalle chiare implicazioni negative, l’euro è oggi in ripresa nei confronti del dollaro. Il cambio è tornato a 1,34 anche se lo scenario permane ribassista e c’è spazio per ulteriori discese fino a 1,32 dopo … Continua a leggere

Articoli Recenti dal Network
L'euforia per la Trumponomics sembra scemare davanti ai primi scogli che sembrano difficili da superare (vedi legge di modifica dell'Obamacare). Ma è
  Al link che trovate di seguito, pubblico la presentazione fatta durante l'evento di UNIONE TRADERS ITALIANI a Milano il 18 Marz
L’ora legale sta per tornare. Come di consueto l'appuntamento con il cambio dell'ora è fissato per l'ultima domenica di marzo: nella notte tra saba
Indice EuroStoxx50 e Settore Bancario
Vi siete sempre chiesti come, in realtà, fosse il confronto (a livello di performance) tra: Azionario (SP500) Bond a 3 mesi (T-Bill) Bond
No Ragazzi, non è un foto montaggio è una foto autentica, questo è Trump ieri in versione spettacolo in un incontro con alcuni camionisti, incavo
Il FTSE Mib in apertura soffre la presenza di una resistenza di matrice dinamica, disegnata sul grafico a 30 minuti con i minimi del 20 marzo. Per l'i